foto-ancore-tonnara-di-san-giorgio-01

La vendita di un bene vincolato a Museo – Parte I^

Nel 1992 l’Associazione Pro San Giorgio organizza il Convegno “dal Museo all’aria aperto al museo-istituzione” accompagnato da una mostra fotografica “immagini e memoria della tonnara di San Giorgio” (di Antonio Modica). In quell’anno il Comune di Gioiosa Marea delibera l’istituzione di un museo della Tonnara, nel palazzo Cumbo-Borgia, su richiesta dell’Associazione Pro San Giorgio.

Sull’antica tonnara della famiglia Cumbo-Borgia, sita nel comune di Gioiosa Marea, alla fine degli anni ‘90 è stato posto dalla Soprintendenza di Messina un doppio vincolo, architettonico per il Palazzo, ed etnoantropologico per tutta l’area di estensione della Tonnara che fronteggia la spiaggia di San Giorgio.

Ora la Tonnara risulta essere proprietà di una società, la Canalis, dopo l’assegnazione fatta dal curatore fallimentare dell’ultima impresa che ha gestito la Tonnara. Così, anziché un museo del mare, oggi il progetto della impresa Canalis, che fa capo alla famiglia Lisciandro dei supermercati Conad, è quello del recupero del Palazzo per indirizzarlo a una fruizione turistico-ricettiva, iniziativa che potrà attingere, agli incentivi promossi dal Por Sicilia,erogati dalla stessa Regione il cui diritto di prelazione sull’immobile, per motivi “scogniti” non è andato in porto.

Questa è la descrizione della situazione di fatto. Per quanto riguarda la situazione di diritto già  Italia Nostra e la stampa locale (http://www.centonove.it/…/circuito-delle-tonnare-non-ce-gi…/) a luglio denunciava il pasticcio  legale-burocratico senza precedenti attorno ai resti della Tonnara di San Giorgio. Infatti pur avendo la Regione siciliana in data 24 settembre 2010 n° prot. 2345 decretato l’acquisto in via di prelazione dell’immobile, notificandolo in data 27 settembre alla Soprintendenza di Messina e allo stesso Curatore fallimentare, contro ogni aspettativa  la proprietà dell’immobile, su cui continua a gravare il vincolo storico architettonico del D.A. n. 2652 del 2 novembre 1990, veniva assegnata ai privati.

 Delibera comunale istituzione Museo tonnara

Delibera comunale istituzione Museo tonnara

Non dimenticare di mettere “Mi Piace” sulla nostra pagina: Facebook per ricevere le notizie in tempo reale, e soprattutto di farci sapere la “tua” lasciando un commento (costruttivo).

Vi ricordiamo inoltre, sono già aperte le iscrizioni, qui puoi verificarne lo Scopo o i Punti Essenziali, che tengono in vita la nostra Associazione, prima di richiedere (nella sezione Contatti  oppure scarica cliccando sul bottone qui sotto il modulo di Richiesta Iscrizione Associativa compilalo in ogni sua parte, e consegnacelo a mano) i moduli per essere iscritto.

Continua a  segurci….!!